“Interruttore di sicurezza con magnete elettroadesivo integrato per la protezione del processo (senza monitorare il blocco)
Elettronica CES-AY integrata
“Non è richiesto alcun dispositivo di valutazione speciale
“Sicurezza categoria 4 e PL e secondo EN ISO 13849-1 per il monitoraggio della posizione delle porte

Struttura e funzionalità

Oltre al transponder, gli interruttori di sicurezza CEM hanno un magnete elettroadesivo per mantenere il dispositivo di protezione in posizione tenuta. Offre una serie di vantaggi funzionali e di sicurezza, perché il principio di ritenzione è realizzato dall’effetto diretto della forza elettromagnetica tra l’interruttore e l’attuatore. Non ci sono più parti sporgenti per dispositivi di questo tipo e quindi nessun rischio di lesioni. I dispositivi non hanno aperture di inserimento per attuatori in cui lo sporco può essere depositato.

La piastra di ancoraggio dell’attuatore CEM è montata galleggiante e può essere deviata fino ad un angolo di . Di conseguenza, l’attuatore CEM si adatta alla superficie dell’elettromagnete quando chiude una porta protettiva deadattata. Non è più necessaria una successiva regolazione della porta di protezione. Anche con un offset centrale di 5 mm (piastra di ancoraggio per elettromagnete), si ottiene la forza di tenuta completa.

Condividi questa news