“Serie di collegamento di un massimo di 20 interruttori di sicurezza possibili
“Monitoraggio cross-circuiteintegrato mediante
“Ampia area di contatto
“Elevata sicurezza di manomissione
Testa azionabile regolabile con 5 direzioni di avviamento (solo C01 di alloggiamento)
“Montaggio compatibile con alloggiamento standard EN 60947-5-2 (solo alloggiamento c01)
“Diagnosis via LED

L’interruttore di sicurezza cES-AR senza contatto -… è particolarmente adatto per gli impianti in cui deve essere monitorato un gran numero di porte protettive. Può anche essere utilizzato come un singolo interruttore compatto. Il piccolo design di attuatori e interruttori consente una facile installazione sul dispositivo di protezione.

Struttura e funzionalità

Gli interruttori di sicurezza sono collegati tra loro tramite connettori. Il CES-AR-… dispone di due uscite di sicurezza. In una catena di interruttori, i segnali delle uscite di sicurezza vengono trasmessi all’interruttore successivo. Le uscite dell’ultimo interruttore della catena sono collegate direttamente a unità, relè di sicurezza a valle o controller sicuri. Il monitoraggio per il cross-circuiting viene effettuato da segnali di clock provenienti dall’interruttore stesso. I segnali di clock esterni non sono consentiti (vedere la sezione successiva).

Condividi questa news