All'SPS di quest'anno, EUCHNER presenterà i suoi ultimi prodotti con tecnologia di sicurezza che proteggono persone, macchine e attrezzature in un'ampia varietà di settori. Questi includono l'interruttore di sicurezza compatto con meccanismo di ritenuta CTM, le protezioni MGB2 Modular e MGB2 Classic per cancelli di sicurezza e la coppia di successo composta dall'interruttore di sicurezza CES-C07 per piccoli sistemi e serrande con il modulo di sicurezza ESM-CB. Esempi di applicazioni dall'industria degli utensili e delle macchine per l'imballaggio, nonché dall'industria automobilistica mostrano ai visitatori una piccola selezione degli innumerevoli campi di applicazione e settori in cui vengono utilizzate le soluzioni di sicurezza di EUCHNER.

 Intelligente, compatto, sicuro: il sistema di chiusura della porta CTM

Efficienza economica, disponibilità della macchina e requisiti di sicurezza sono stati al centro dello sviluppo dell'ultima innovazione: il sistema di chiusura della porta CTM. Con le sue dimensioni estremamente ridotte di soli 120 x 36 x 25 millimetri, l'interruttore può essere integrato quasi invisibilmente nelle macchine. Nel fare ciò, tiene conto delle attuali esigenze del mercato, in quanto vi è sempre meno spazio disponibile per la tecnologia di sicurezza nella progettazione della macchina. L'attuatore a sfera flessibile montato su elastomero consente persino la protezione di porte con raggi di rotazione estremamente piccoli da 150 millimetri. Con il suo speciale design igienico, il marchio comunitario è particolarmente adatto per l'industria alimentare o farmaceutica esigente. La funzione di blocco bistabile dell'interruttore di sicurezza CTM assicura che il blocco rimanga nel suo stato attuale in caso di mancanza di corrente o quando il sistema è spento: questo mantiene la porta bloccata se era precedentemente bloccata. Se il bicchiere non è stato attivato prima, la porta può essere aperta e chiusa come desiderato. L'intrappolamento involontario di persone in caso di mancanza di corrente è quindi praticamente impossibile. A prova di futuro per quanto riguarda Industry 4.0, il marchio comunitario offre attraverso le sue capacità di comunicazione intelligenti. Ciò semplifica il collegamento in serie con altri dispositivi EUCHNER. L'interfaccia integrata consente inoltre la connessione alla nuova unità di valutazione ESM-CB, che trasferisce i dati tramite IO-Link al livello di controllo di livello superiore.
Massima personalizzazione per i sistemi di porte di sicurezza

EUCHNER colpisce anche il nervo del mercato con lo sviluppo di MGB2 Modular e MGB2 Classic. Entrambe le soluzioni per la protezione di porte e recinzioni di sicurezza fanno parte della seconda generazione del Multifunctional Gate Box (MGB) di successo mondiale. Particolarmente interessante per gli utenti è l'elevato livello di personalizzazione dei sistemi, grazie a più varianti disponibili, più funzioni e una vasta gamma di opzioni di rete e opzioni per le applicazioni di Industria 4.0.

I fusibili delle porte di protezione hanno un design modulare. Qualsiasi combinazione con un gran numero di sottomoduli liberamente selezionabili consente di soddisfare molti requisiti individuali con sistemi di porte di protezione. I sottomoduli possono z. B. con pulsanti, selettori, interruttori a chiave o pulsanti di arresto di emergenza.

Con la scatola multifunzionale Gate MGB2 Modular, l'attuale modulo di chiusura è strutturalmente separato dal modulo bus con PROFINET / PROFISAFE integrato. Con l'aiuto di due sottomoduli, è possibile integrare fino a sei diversi elementi operativi nel modulo di chiusura. Con il modulo di espansione MCM, la funzionalità di MGB2 Modular può essere estesa ulteriormente. A differenza della variante modulare, la versione classica non comunica tramite un sistema di bus, ma è collegata direttamente al rispettivo controller. È quindi ideale per sistemi non collegati in rete, collegati in parallelo.

Condividi questa news