In atmosfere potenzialmente esplosive, secondo la direttiva ATEX e gli standard corrispondenti, vengono posti requisiti speciali sull’apparecchiatura utilizzata, che possono comportare un rischio di accensione. Gli interruttori di sicurezza codificati con transponder sono conformi ai dispositivi ATEX delle categorie 3D / 3G e possono essere utilizzati nelle zone di pericolo 2 e 22 (gas o polveri). Per la protezione dalle esplosioni, gli interruttori di sicurezza sono disponibili come dispositivi di interblocco senza blocco della protezione o con blocco della protezione monitorato. Gli attuatori con codice transponder hanno una codifica univoca. Per gli interruttori di sicurezza della versione Unicode, gli attuatori devono essere appresi dall’elettronica di valutazione integrata. Solo l’attuatore già appreso consente la commutazione delle uscite di sicurezza. Pertanto, il principio Unicode offre il massimo grado di sicurezza di manipolazione quando si collegano i dispositivi di protezione.

caratteristiche
 Adatto per l’uso nelle zone 2 e 22 (gas e polveri)
Design compatto
 Trasmettitore integrato
Con il segnale di allarme della porta
2 uscite a semiconduttore sicure
 Possibilità di collegamento in serie di più switch
 Alto livello di sicurezza PL e / categoria 4

Condividi questa news