I-Cab2

Sgariboldi ha sviluppato I-Cab2, una nuova cabina dal design innovativo e tecnologicamente avanzata, applicabile a tutte le macchine semoventi che compongono la gamma.
Un progetto ambizioso con molteplici obiettivi: maggiore abitabilità, comfort e luminosità in cabina, migliore guidabilità, semplicità d’uso e personalizzazione dei programmi di taglio e miscelazione.
Tutte le informazioni, inoltre, sono subito disponibili grazie all’ampio display da 12”, il più grande mai utilizzato su di un mixer semovente.

Mixer semoventi

I mixer semoventi hanno la funzione di raccogliere, tagliare, miscelare e distribuire la razione quotidiana che serve a nutrire i capi all’interno degli allevamenti.
La macchina semovente è una macchina operatrice autonoma, con operatore a bordo, in grado da sola di gestire tutto il processo di preparazione della razione quotidiana senza la necessità di utilizzare altre macchine accessorie.

Il progetto

Il progetto è durato quasi un anno ed ha coinvolto circa 6 persone tra Sgariboldi e Tritecnica; esso trae origine dalle soluzioni tecnologiche adottate nelle macchine precedenti, ma rivedendone l’intera architettura. Lo sviluppo si è basato sul concetto di modularità per permettere una facile integrazione di nuove funzionalità.

L’architettura è composta da:
Bracciolo multifunzione Elobau per il controllo del veicolo
• Unità master EPEC EC44 che implementa tutte le logiche di funzionamento
• Unità slave EPEC GL84 per acquisizione sensori e controllo valvole
Display 12” Topcon A8 per la visualizzazione e configurazione

Codesys, per la sua versatilità e potenza, è stato lo strumento scelto per lo sviluppo Software.
L’intero ciclo di progettazione ha seguito un approccio V-model partendo dalla stesura delle specifiche funzionali fino al collaudo finale.

Risultato e sviluppi

L’applicazione è fortemente disruptive rendendo la macchina molto più semplice e sicura da usare, aumentando al contempo le sue performance.
Caratterizzata da un’interfaccia grafica innovativa progettata in collaborazione con docenti IED, i menù sono ora più intuitivi e ricchi di informazioni e parametri ed ogni componente della macchina è integrato su rete CAN.
I-Cab2 è una piattaforma scalabile che pone le basi per molteplici future evoluzioni.

Condividi questa news